Blue N: soluzione Corteva per ottenere più resa dal mais

31 Agosto 2022

Nell’Isola Sostenibilità di Mais Domani 2022 Corteva ha messo in prova BlueN®, un biostimolante composto da Methylobacterium symbioticum SB23, un esclusivo batterio endofitico brevettato, in grado di diffondersi all’interno del tessuto vegetale delle piante e metabolizzare l’azoto atmosferico, fissandolo in una forma più facilmente assorbibile dalla coltura. BlueN consente alla pianta di assorbire l’azoto presente nell’atmosfera indipendentemente dalla disponibilità nel suolo e incrementa l’attività fotosintetica della pianta, rendendola più efficiente, anche nelle fasi in cui il fabbisogno è maggiore.

L’utilizzo di BlueN fa aumentare le rese e la qualità della coltura, consentendo di ridurre le fertilizzazioni azotate al suolo. È una soluzione sostenibile di origine completamente naturale e contribuisce a massimizzare l’efficienza di utilizzo dell’azoto riducendo gli sprechi economici e l’impatto ambientale.

BlueN® sarà distribuito sull’ibrido P1232 (Classe 600) conciato con LumiGEN Premium Plus, un mix di biostimolanti, concimi, fungicidi ed insetticidi per favorire un rapido affrancamento e una protezione dalle principali avversità che il mais può incontrare durante le prime fasi di sviluppo.

Potrebbero interessarti

Le strategie di diserbo di Corteva a Mais Domani 2022

Le strategie di diserbo di Corteva a Mais Domani 2022

Corteva ha portato a Mais Domani 2022 due strategie per il controllo delle infestanti. Una è il nuovo erbicida di pre-emergenza e post emergenza precoce Lumeo® Plus per il controllo delle principali...

A Mais Domani sostenibilità fa rima con innovazione

A Mais Domani sostenibilità fa rima con innovazione

Il successo di pubblico della giornata in campo dedicata al progetto Mais Domani, svoltasi lo scorso 10 giugno presso l’azienda Visini a Comezzano-Cizzago (Brescia), testimonia quanto il mais...