TORNA ALL'EDIZIONE 2021

SCOPRI L'EDIZIONE 2022

Innovazioni Nutrizione

Mainardi ha portato in campo a Mais Domani il coltivatore-iniettore combinato MD209, che monta in sequenza logica le seguenti componenti:

Ancore a scalpello (9) disposte su due ranghi. Ogni ancora è integrata da un terminale in acciaio inox per la distribuzione del refluo.

Dischi concavi montati su una barra con estensioni ripiegabili idraulicamente. Ogni disco è montato su cuscinetti senza lubrificazione collegati al telaio mediante due bracci meccanici con possibilità di regolazione.

Rullo con anelli che permette di consolidare il terreno, spianare e dare stabilità al sistema.

Al centro della struttura è posizionato il supporto del distributore Dosimat, che permette di ripartire il flusso di refluo in arrivo e mandarlo, tramite le rispettive tubazioni in calata, alle singole ancore di lavoro.

Per ulteriori informazioni: mainardimacchineagricole.it

POTREBBERO INTERESSARE

Agrotecniche sostenibili: quali strategie per il mais

Agrotecniche sostenibili: quali strategie per il mais

Agrotecniche sostenibili: quali strategie per il mais  CONVEGNO 14 dicembre 2021 - ore 8.30 Sala Pedini, Centro Fiera di Montichiari Programma 8.30 - Registrazione partecipanti - Controllo Green...

Raccolta conclusa a Mais Domani: rese più che ottime

Raccolta conclusa a Mais Domani: rese più che ottime

Lo scorso 24 settembre si è conclusa la parte «di campo» del progetto Mais Domani: in campo a Comezzano Cizzago è scesa la mietitrebbia John Deere C670 messa a disposizione dal Team Gorini che, con...