A Mais Domani 2022 piante in pieno sviluppo nonostante la siccità
Pubblicato il 21 Luglio 2022

Gli ibridi presenti nelle quattro Isole dell’Innovazione di Mais Domani 2022 sono ormai tra la maturazione lattea e cerosa. Grazie ad una gestione razionale dell’irrigazione, che è stata possibile sulla base della disponibilità di acqua dell’azienda che ospita le prove, lo sviluppo delle piante è stato regolare e le rese in granella e trinciato dovrebbero eguagliare o superare le medie dell’areale, fortemente colpito dalla siccità che purtroppo attanaglia da mesi il Nord Italia.

Le parcelle irrigate e fertirrigate con la manichetta, almeno visivamente, mostrano uno stay green leggermente superiore rispetto a quelle irrigate per scorrimento, mentre le parcelle dell’Isola dedicata alla Sostenibilità evidenziano differenze più marcate.

In particolare le tesi con la riduzione del 50% di azoto e l’impiego di biostimolanti e fertirrigazione con ala gocciolante sembrano in condizioni migliori rispetto a quelle con la riduzione del 50% di azoto senza impiego di biostimolanti e con irrigazione convenzionale a scorrimento.

Potrebbero interessarti

14 Dicembre: Convegno

14 Dicembre: Convegno

Nutrizione del mais: prospettive e innovazioni per le prossime semine  CONVEGNO 14 dicembre 2022 - ore 8.30Sala Pedini, Centro Fiera di Montichiari Programma 8.30 - Registrazione partecipanti...